Volley B2: doppia battuta d’arresto per le gioiesi, domenica il derby

Doppia contemporanea battuta d’arresto per le squadre gioiesi di volley impegnate nel girone C del campionato di pallavolo maschile di serie B2.

Sulla carta sembrava più facile l’impegno esterno della Linea Lactis Real Volley Gioia impegnata contro il Nola che naviga nei bassifondi della classifica. Ed invece Matheus e compagni hanno dovuto cedere ai campani terz’ultimi in classifica per 3-1 (25-22, 18-25, 26-24, 25-20). Adesso i gioiesi sono stati raggiunti al terzo posto a 45 punti dal Marigliano.

Il Nola si presentava al match con la grinta tipica della squadra che deve recuperare punti preziosi per la salvezza. La Linea Lactis invece partiva con le defezioni del libero Bruno e del centrale De Cataldo fermati dall’influenza.

Chiave dell’incontro il terzo set. Quando si era sull’1-1 e si giocava punto su punto Matheus accusa un infortunio al piede destro e pur rimanendo in campo non riesce più ad incidere nella gara. Si allontana il secondo posto che adesso è a sei lunghezze.

Ancora una battuta d’arresto, questa volta tra le mura amiche, per l’AssoretiPmi Volley Joya che ha dovuto cedere al Bcc Leverano per 3-1 (23-25, 25-15, 25-17, 25-17). Il Leverano così consolida la sua seconda posizione con 51 punti alle spalle della capolista Castellana ben lontana con 62 punti.

Una sconfitta netta quella dell’AssoretiPmi che testimonia un periodo molto negativo sul piano dei risultati. I gioiesi in casa avevano realizzato ben diciannove gare consecutive con almeno un punto all’attivo  e ha subito ben tre stop consecutivi per la prima volta dopo due stagioni intere.

Da registrare lo scambio di doni tra le ragazze dell’Academy e i referenti del presidio Libera di Gioia.

Domenica prossima al PalaCapurso imperdibile derby tra AssoretiPmi Volley Joya e Linea Lactis Real Volley Gioia.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento