Visite mediche gratuite per le donne grazie all’associazione “I Bisbiglii dell’anima”

Visite gratuite per le donne meno abbienti grazie ai proventi raccolti dalle iniziative organizzate nel 2019 dall’associazione “I Bisbiglii dell’anima”. La notizia è stata resa nota qualche giorno fa, in occasione della premiazione del concorso “Luminarte” organizzata dalla stessa associazione in occasione del Natale.


Questa iniziativa è stata resa possibile grazie ad un patto di collaborazione stretto tra la presidente Barbara Baldari, l’Assessorato ai Servizi Sociali e Lucea. Spetterà infatti ai Servizi Sociali di Gioia del Colle, indicare quei nominativi di donne e ragazze che versano in condizioni economiche di difficoltà tali da non potersi permettere visite. Questo è un primo step. Tra qualche tempo sarà infatti reso noto anche quanto è stato pensato di realizzare per i ragazzi, grazie sempre alle somme incassate dall’associazione.

E i ragazzi sono stati anche i protagonisti del concorso “Luminarte”, vinto dall’Istituto Comprensivo Carano-Mazzini che ha proposto l’installazione intitolata “Il tassello mancante”.  L’Istituto avrà 350 euro in materiale didattico segnalato dai docenti. In corsa c’erano anche l’istituto Losapio-San Filippo neri, il Liceo Artistico e il Linguistico, entrambi di Acquaviva. La giuria, composta dal consigliere comunale Milena Pavone, dall’architetto Michele Angelillo e da Donato Potenza di “Lucciole di Puglia”, ha decretato non solo il vincitore di questa seconda edizione del concorso, ma ha anche insignito di un premio speciale il Liceo Artistico “Rosa Luxembourg” per aver ben sviluppato il tema del riuso, del riciclo e della sostenibilità.  I lavori dei ragazzi, supportati dagli insegnanti, hanno sviluppato il tema della luminaria quale elemento della tradizione natalizia, ma anche elemento proprio delle realtà del Sud.

Il sindaco Mastrangelo, presente alla premiazione assieme anche a parte della Giunta, ha ringraziato Barbara Baldari per aver contribuito, così come fatto anche da altre associazioni del territorio, ad animare il periodo natalizio con iniziative ed eventi. “Un entusiasmo, il vostro – ha detto Mastrangelo- che ha prodotto un risultato bellissimo e ha riattivato un sentimento di attaccamento verso la nostra città”.