Terremoto, scossa 6.5 avvertita anche a Gioia del Colle

Orientamento formativo e riorientamento

Orientamento formativo e riorientamento

Questa mattina alle ore 7.40, si è verificato un terremoto di magnitudo M 6.5 con epicentro nella zona al confine tra Marche e Umbria, le province di Macerata, Perugia e Ascoli Piceno, a 7 km da Castelsantangelo Sul Nera, 5 km da Norcia e 17 km da Arquata del Tronto.

La scossa è stata avvertita anche a Gioia del Colle e per tutta la dorsale appenninica, dalle Alpi fino all’Italia Meridionale.

Il valore della magnitudo calcolata inizialmente in 6.1 e poi in 6.5  è ancora suscettibile di modifica, avvertono dall’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia.

La Protezione Civile è già sui luoghi dell’epicentro dai primi minuti. Per ora si contano i primi feriti e i primi ingenti danni al patrimonio storico e architettonico italiano.