Sequestrati muretti a secco in area protetta

?

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato preventivamente due muretti a secco dell’estensione complessiva di 208 metri perchè non avrebbero avuto le autorizzazioni previste ai lavori, in località Montursi, nei pressi di un’area boschiva nell’agro di Gioia del Colle.

Secondo i Carabinieri sarebbero stati effettuati lavori di frantumazione meccanica dei muretti a secco, seguiti dalla semina e messa in coltura dell’area circostante.

Il sito su cui sono ricaduti questi lavori sono parte di una area sottoposta a diversi vincoli paesaggistico come il PPTR della Regione Puglia, nonché in ZPS, SIC “Murgia Alta” e Important Bird Areas denominata “Murge”, costituenti la Rete Ecologica “Natura 2000”, ai sensi delle Direttive Comunitarie 79/409/CEE “Uccelli” e 92/43/CEE “Habitat naturali”.

Per tali violazioni, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, il proprietario del terreno.