Ruba nel supermercato e aggredisce dipendente, fermato dai carabinieri

Fermato dai Carabinieri di Gioia del Colle un cittadino marocchino di 48 anni, accusato di aver aggredito un dipendente del supermercato Lidl che lo aveva sorpreso mentre rubava merce all’interno dell’esercizio commerciale.


L’uomo, accusato di tentata rapina impropria, è stato sottoposto ad obbligo di firma. E’ accaduto nel tardo pomeriggio.

L’uomo aveva già sottratto della merce riponendola in una busta di plastica. Un dipendente del supermercato se ne è accorto, ma quando si è avvicinato per intimargli di lasciare la roba è stato aggredito, riportando lesioni guaribili in 10 giorni.

I carabinieri allertati hanno avviato le ricerche rivenendo in un circolo privato, frequentato da cittadini stranieri, la stessa busta di plastica usata per rubare la merce. Dalla busta sono risaliti al presunto autore della tentata rapina impropria, rintracciato nel centro storico dove abita. Le indagini continuano per identificare un altro complice che all’esterno del supermercato avrebbe fatto da palo.