Rapina al Penny Market

Era da pochi minuti passata l’una di un sabato di agosto e il Penny Market di Gioia del Colle era semideserto. Al suo interno il Direttore che sbrigava faccende nella parte retrostante il supermercato, una cliente e la cassiera.

All’improvviso due persone con il volto ben coperto da una mascherina e da un cappello, entrano, puntano la pistola alla cassiera chiedendole l’incasso: poco meno di 500 euro.

I due prendono tutto e scappano a piedi e a quel punto la donna comincia ad urlare e chiedere aiuto, richiamando l’attenzione del Direttore anche perché pare che nel frattempo la cliente abbia avvertito un malore e sia svenuta.

Viene chiesto l’intervento dei Carabinieri ai quali pare che la donna abbia raccontato che i rapinatori pur avendo il volto ben coperto, hanno dato l’impressione di essere molto giovani.

Il supermercato è protetto da telecamere di sorveglianza che potrebbero dare una mano alle indagini.