Nuoto: buono l’inizio di stagione per la gioiese Patrizia Nettis

 

Titolo regionale di categoria per Patrizia Nettis di Gioia del Colle ma in forza alla piscina di Santeramo, tra gli M35 nella mezzo fondo di 2,7 km valida come campionato interregionale federale di open water, che si è tenuta il 12 settembre a Giovinazzo, in località Trincea presso il lido Azzurro.

Nettis, anni 38, unica gioiese in gara nella prima gara post emergenza Covid-19 e nell’unica manifestazione federale in Puglia della stagione di acque libere, si è piazzata all’ottavo posto nella classifica finale femminile tra i Master, gli Over 25 del nuoto.

L’atleta è stata in gara insieme ad altri 70 Master. La gara è stata organizzata dalla Fin Puglia e da Ruggiero Messina, responsabile regionale Fin Puglia del settore Nuoto in Acque libere e del Nucleo Regionale di Protezione Civile della FIN Salvamento, con l’ausilio di Lorenc Felequi, direttore sportivo della Netium Giovinazzo, che ha ospitato la competizione.

La gioiese nel 2019 è stata l’unica atleta pugliese a vincere medaglie in trofei internazionali (a Budapest e Parigi) e, prima dello stop delle gare per la pandemia, aveva vinto tre titoli regionali di categoria in Puglia (unica atleta Master gioiese a riuscirci), tra cui la prima edizione del campionato regionale di nuoto di fondo sulla distanza dei 3000 metri (entrando anche nella top five femminile) e il titolo regionale di categoria nei 1500 e negli 800 stile.

Per lei erano arrivati anche due primi posti di categoria ai campionati regionali in Basilicata (nei 400 e nei 1500 stile, due ori al trofeo «Otrè» di Noci a dicembre, un argento al trofeo «Città di Portici» a gennaio e un bronzo al trofeo «Flegreo» di Pozzuoli a novembre.

 

ph credit: Leo Muscara