La nuova vita di Jack Sintini. “Forza e Coraggio” allo Scientifico

Il campione italiano di pallavolo Giacomo Sintini sarà a Gioia del Colle alle ore 9,15 di mercoledì prossimo 21 ottobre al Liceo Scientifico Canudo per incontrare gli studenti e gli sportivi gioiesi e presentare il suo libro Forza e Coraggio, Mondadori editore.

L’iniziativa è partita dal presidente del Rotary Club Acquaviva-Gioia del Colle dottor Giuseppe Gallo ed ha coinvolto il coach Vincenzo Di Pinto,  il preside Rocco Fazio e le società di volley della città.

il “mago di Turi” Di Pinto, residente a Gioia ha allenato il palleggiatore romagnolo quando era in forza al RPA Perugia nel 2010, circa un anno prima che “Jack”, come veniva chiamato per brevità dai compagni di spogliatoio, cominciasse una battaglia personale contro il cancro al sistema linfatico vascolare.

Nel campionato 2012/2013 Giacomo Sintini ribattezzato 2.0 rientra nella pallavolo professionistica tra le fila del Trento e si trova a giocare Gara 5 da titolare contro il Piacenza per via di un infortunio al neoeletto miglior palleggiatore del mondo Raphael de Oliveira.  Quando Samuele Papi del Piacenza mette fuori la schiacciata che sancisce il 15-12 per il Trento il palazzetto esplode; Jack Sintini 2.0 ha nella mente alcuni messaggi giuntigli prima della finale sul parquet trentino: “Jack giochi per il mio papà che è in cielo”, “Mio figlio non ce l’ha fatta, ma domenica vinci anche per lui”.

Dopo aver lasciato la pallavolo internazionale Giacomo Sintini ha fondato l’Associazione che porta il suo nome e raccoglie fondi per sostenere la ricerca contro leucemie e linfomi e l’assistenza oncoematologica.

Mercoledì mattina nell’auditorium del Liceo Ricciotto Canudo a Gioia del Colle  sarà una giornata di sport, di forza e di coraggio;  e del racconto di una battaglia vinta fuori e dentro il campo. 

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento