“La Destra” presenta i candidati al Parlamento

daniele milella la destra

Anche “La Destra” di Gioia del Colle corre per le elezioni ormai imminenti. Presenta i suoi candidati venerdì 1 febbraio nella sezione “Gianni Mastrangelo” con il segretario provinciale Daniele Milella. Per il partito di Storace alla Camera Raffaele Buttiglione, al Senato invece Carmine De Vincenzo (tuttavia assente per motivi di lavoro).

Presentazione dei candidati gioiesi, ma anche del programma e degli obiettivi: “è importante stare dentro, sebbene non condividiamo alcune scelte della coalizione – parla il segretario della sezione gioiese, Alessio Milanola nostra priorità è il sociale”. E’ Milella, trent’anni e tanta passione, candidato sempre per la Camera, a richiamare i punti nevralgici del piano partitico: famiglia, Europa, proposte. Ad iniziare da quella di dimezzare stipendio e mezzi di chi siede su quelle poltrone e “non a dimezzare il numero dei parlamentari, perché ciò significherebbe ridurre la democrazia”. E’ “La Destra” che vuole tornare a decidere per il Paese, che non vuole un’Italia suddita dell’Europa, che difende la famiglia composta da uomo, donna e bambino, perché, ribadisce Milella, “tra la felicità di due omosessuali e la serenità di un bambino, io preferisco la serenità di un bambino: snelliamo piuttosto le pratiche per l’adozione”. Su questo Milella non ha dubbi. E nemmeno i tanti militanti gioiesi. “Gioia del Colle è stato l’unico paese che non mi ha chiesto, ma a cui ho chiesto dei nomi per queste elezioni– spiega ancora il segretario provinciale- grande è stato l’asservimento alla causa, perché sperano di vedere me alla Camera”.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento