In arrivo i bollettini della Tassa rifiuti, possibile terza rata a fine anno

Nelle cassette della posta degli abitanti di Gioia del Colle stanno arrivando i bollettini della TARI, la tassa sui rifiuti.

Nella busta i gioiesi troveranno l’importo dilazionato in due rate.

Al momento la Tari per l’anno 2017 sarà uguale a quella pagata nel 2016, ma entro la fine dell’anno potrebbe verificarsi una richiesta di conguaglio con un possibile aumento dell’imposta a seguito dell’approvazione definitiva delle tariffe per il 2017.

È possibile infatti che la tassa dovrà essere ricalibrata in base al piano finanziario dei costi del servizio di gestione dei rifiuti del nuovo gestore del servizio, così come si è verificato in alcuni Comune limitrofi.

Inoltre sulla tariffa definitiva della Tari pende anche l’eventuale aumento previsto dal Commissario straordinario dei Rifiuti sullo smaltimento in discarica e su cui sono in corso trattative per far rientrare i costi.

Intanto occorrerà pagare i bollettini: il primo entro 30 giorni dalla ricezione, se ricevuti oltre la fine di giugno, il secondo entro il 30 settembre.