Festa dei Nonni: tre giorni per parlare di loro e con loro

Tre giorni per festeggiare e parlare dei nonni e della loro valenza sociale, ma che diventano anche un momento per approfondire il periodo della senilità.

Il 2 ottobre cade infatti la Festa dei Nonni e l’Amministrazione comunale di Gioia del Colle, in particolare l’Assessorato alle Politiche sociali e alla Cultura, hanno organizzato tre giorni per discutere delle persone anziane e delle problematiche, in particolare legate alla salute, riconducibili a questo periodo della vita. L’appuntamento è quindi presso il Chiostro del Comune di Gioia del Colle dal 2 al 4 ottobre con un fitto calendario di iniziative voluto insieme alle scuole di Gioia, alla Asl Bari, alla Croce Rossa e ai Lions Club Gioia. E non mancano iniziative da passare insieme ai nipoti e ai ragazzi.

Di seguito il fitto programma degli appuntamenti.

Programma Festa dei Nonni 2019
In adesione alla Giornata Nazionale della “Festa dei Nonni”
Gioia del Colle 2, 3, 4 Ottobre
CHIOSTRO RESIDENZA MUNICIPALE

2 OTTOBRE:
IL BENESSERE DELLA PERSONA ANZIANA
modera dr. Franco Deramo, Giornalista

ore 17,30 : Saluti Istituzionali:
Sindaco avv. Giovanni Mastrangelo;
Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Puglia dott. Antonio Di Gioia;
Assessore ai Servizi Sociali dr.ssa Giovanna Pontiggia;
Assessore alla Cultura avv. Lucio Romano.

ore 18,00 : Presentazione del Programma: Rosa Fedora Celiberti.

ore 18,15 : “Il Decalogo per i Nonni”
a cura dell’Amministrazione Comunale e del Lions Club “Monte Johe”.

ore 18,30 : I Diritti delle persone anziane
Valentina Palmigiani, avvocato

ore 18,45 : Le Patologie in età avanzata
Giuseppe Orsitto, geriatra.

ore 19,00 : Il cuore nell’anziano
Giuseppe Dalena, cardiologo

ore 19,15: Aspetti neuro psicologici e clinici della Terza Età
Adriana Gadaleta e Valentina Matarangolo, psicologhe

ore 19,30: La Silver Economy
Damiano Maggio, sociologo

ore 19,45: Servizi Sociali ed anziani: fruitori o risorse del sistema?
Anna Rita Sette, assistente sociale.

ore 20,00: L’importanza della riabilitazione motoria nella terza età
Paola Labianca, fisioterapista.

ore 20,15: Alimentazione preventiva nell’età geriatrica
Antonia Monte, nutrizionista.

ore 20,30: Note musicali
a cura del maestro Vincenzo Fortunato.

3 OTTOBRE:
IL NONNO INCONTRA, IL NONNO RACCONTA
modera Claire Iannuli

ore 17,30: I minori parlano ai nonni
a cura degli alunni degli Istituti Scolastici di Gioia del Colle

ore19,00 : Il nonno racconta: vissuti, esperienze e ricordi
a cura degli ospiti del Centro Polivalente Anziani di Gioia del Colle e di Istituto Padre Semeria

ore 20,30 Intervento di Ludovico Abbaticchio
Garante dei Minori dell’infanzia e dell’adolescenza Regione Puglia

ore 20,45 : Piccoli passi di ballo
a cura di “New laboratorio del movimento” di Mirella Resta

4 OTTOBRE:
IL NONNO NELLA LETTERATURA E NELL’ARTE

ore 17,30: Memorie, scritti e pensieri di esperienze di vita
a cura della Prof.ssa Chiara D’Alessandria (già dirigente scolastico)

ore 17.45 Lettura di una poesia
a cura di Enzo Diana

ore 18,00: Riflessioni del Maestro Giuseppe Van Westerhout

ore 18,15: Apertura Laboratori di arti e mestieri aperti alla cittadinanza: pasta fresca, giochi di un tempo, scacchi – dama ed altro, ricami ed attività manuali di altri tempi, artigiano calzolaio, costruzione trottola, ecc.
a cura del Centro Aperto Polivalente per Anziani, Pro Loco, Gruppo Volontariato Vincenziano, artigiano Montanarelli Vito, artigiano, Associazione Controvento.

ore 2015: Chiusura dei lavori
a cura della dott.ssa Giovanna Pontiggia

ore 20,30: Facciamo festa insieme
presso il Centro Polivalente per Anziani sito in via Aldo Moro.

Per la partecipazione alla festa che si terrà al Centro Polivalente per Anziani sito in via Aldo Moro è necessario munirsi di ticket da ritirare presso l’Area Welfare e Servizi Sociali sita in via Arciprete Gatta n.33.

Nel corso dei tre giorni sarà allestita nel Chiostro del Comune di Gioia del Colle una mostra permanente di opere realizzate da nonni artisti.

Per la manifestazione l’ASL Ba offre gratuitamente ai nonni che lo vorranno:

  • Esami ematochimici da prenotare unicamente durante i giorni della manifestazione, presso il punto di raccolta all’uopo costituito all’interno del chiostro;
  • 3 ottobre: gli anziani che desiderano, potranno effettuare l’elettrocardiogramma in Piazza Rossini, ove stazionerà una unità mobile operativa messa a disposizione dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli di Putignano.