Ecotassa scende: mazzata scongiurata per i gioiesi

Alla fine il fascicolo completo del dossier sulla raccolta differenziata fatta a Gioia del Colle è arrivato al tavolo della Regione Puglia. A novembre dello scorso anno, infatti, la Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifiche della Regione Puglia aveva validato le percentuali di raccolta dei Comuni per determinare il tributo speciale di conferimento in discarica dei rifiuti e assegnare ad ogni Comune della Provincia di Bari l’aliquota dovuta nel 2018.

Poiché per Gioia del Colle la documentazione risultava incompleta, l’ufficio aveva assegnato al nostro Comune il tributo al massimo dell’aliquota, vale a dire a 25,82 euro a tonnellata di indifferenziato contro il minimo di 5,17 euro che pagheranno comuni come Rutigliano e Corato che si attestano all’80% di differenziata.

In base all’integrazione dei dati giunti il 15 dicembre scorso, l’ecotassa 2017 che pagherà Gioia del Colle sarà di 7,50 euro per tonnellata, dando atto degli obiettivi di differenziata imposti dalla Regione.

Un sollievo per le tasche dei cittadini che, altrimenti, avrebbero dovuto coprire la cifra con un aumento della Tari e chissà che l’anno prossimo con la raccolta porta a porta l’aliquota scenda ai minimi.