Alla Chiesa di San Domenico torna la tela restaurata della Madonna del Rosario

Grazie al gesto filantropico del Rotary Club Acquaviva delle Fonti – Gioia del Colle, è terminato il restauro del quadro della Madonna del Rosario ornato dai medaglioni dei Misteri.

La tela restaurata sarà presentata venerdì 21 giugno alle ore 19, in San Domenico (chiesa adiacente il palazzo di città).

“Iniziativa che feci subito mia – afferma il presidente del Rotary Club Acquaviva-Gioia, Marzio Pastore – e che partecipai prontamente al direttivo. Idea di restauro che, nonostante un notevole impegno economico, ricevette l’assenso del consiglio e di tutti i soci, perché ritenuto un service che lascerà nel tempo un segno tangibile della presenza del Rotary nel territorio”.

Anche il Vicario Generale della diocesi Mons. Domenico Ciavarella, da sempre affascinato da questo dipinto, commenta: “Dopo l’accurato ripristino la tela della Beata Vergine Maria del Rosario ha riacquistato lo splendore di un tempo. Ed i fedeli, sostando in preghiera, avranno anche l’opportunità, alla luce dei riquadri posti a contorno di tutto il rettangolo, di ammirare i medaglioni aventi a tema i quindici misteri. In pratica, potranno meglio contemplare Cristo con lo sguardo di Maria e meditare i misteri della nostra fede e la storia della nostra salvezza”.

L’evento ha ricevuto il patrocinio dalla Regione Puglia, Città Metropolitana e Comune di Gioia.

Durante la serata ci saranno gli interventi dell’arch. Angela Rossi (Socia Club e titolare impresa Rossi Restauri), che parlerà de: “Il restauro della tela della Madonna del Rosario, esempio di tutela del diritto alla bellezza”; della dott.ssa Luna Donvito (esperta in Storia dell’Arte), chiamata a dissertare su: “Il significato artistico della Tela” e il domenicano Padre Ciro Capotosto (ex Rettore della Basilica di San Nicola Bari), al quale è stato affidato il compito di parlare de: “Il significato religioso della Tela”.

L’incontro sarà preceduto dai saluti del presidente della Confraternita Francesco Tuseo-Ferrer, del presidente der Rotary Club dott. Marzio Pastore e del Padre Spirituale Don Tonino Posa.

Durante la cerimonia vi sarà l’esibizione del violinista Francesco Lamanna,  il clarinettista Angelo Giodice e il chitarrista Antonio Taranto. La serata condotta dal giornalista Francesco Deramo.