OTTOBRE ROSA/Mese della prevenzione del tumore al seno: il lieto fine per Francesca

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e la dott.ssa Antonia Girardi, medico chirurgo senologo, di Gioia del Colle ma che attualmente vive e lavora a Milano, nelle prossime settimane proporrà diverse iniziative, fra cui un pomeriggio dedicato alle donne, per diffondere il più possibile il messaggio legato proprio all’importanza della prevenzione.

Proporremo in questo mese “rosa” quattro racconti, storie vere ma con protagonisti di fantasia. La storia di Francesca, per esempio, è la storia di tante donne che hanno tumori aggressivi che necessitano di chemioterapia pre-operatoria. Le visite periodiche, la diagnosi precoce, le cure adeguate, hanno portato queste donne alla vittoria o semplicemente alla felicità.

La dott.ssa Antonia Girardi, specialista in Chirurgia e in particolare in Chirurgia Oncologica alla mammella, è impegnata in un progetto di ricerca sulle mutazioni BRCA presso la Divisione di Senologia Chirurgica diretta dal Prof Paolo Veronesi, dell’Istituto Europeo di Oncologia.

Francesca e le emozioni ritrovate

La storia di Francesca è stata traumatica, una sportiva, amante della natura e del basket, dedita all’alimentazione kilometro zero e prodotti biologici. Non fumatrice. Ha solo 32 anni, donna in carriera, pronta sempre a nuove avventure. La sua visita di controllo senologica periodica questa volte pone un dubbio, un linfonodo ascellare sospetto, fa tutti gli accertamenti è un piccolo carcinoma mammario con metastasi ascellari. Inizia la chemioterapia, con i capelli cadono le speranze ed i sogni, poi l’oncologo le dice risposta clinica completa, viene sottoposta all’intervento di quadrantectomia, biopsia del linfonodo sentinella e la radioterapia. Conferma della risposta patologica completa. Un anno difficile, in cui
Francesca si accorge che stava tralasciando qualcosa nella sua vita, sua sorella, che l’accompagna durante la malattia e le è vicina. Poi incontra un uomo, le sembra impossibile, ha i capelli così corti, si sente brutta. Nasce qualcosa tra i due. Francesca fa i periodici controlli, le sono ricresciuti i capelli e si è sposata. E’ cambiato qualcosa, la malattia le ha insegnato che nulla è scontato.

Questo è il racconto di una giovane donna che cerca di realizzarsi, e la malattia non gliel’ha impedito. Fare i controlli periodici, la diagnosi precoce e le cure adeguate hanno fatto si che Francesca abbia continuato ad inseguire i suoi sogni, ha incontrato l’amore e ritrovato la sorella; oggi è serena, ma non smette di fare la periodica visita senologica.