È arrivato l’ok dalla Asl per i vaccini a PalaCapurso

È arrivato l’ok dalla Asl all’uso del PalaCapurso di Gioia del Colle a Punto vaccinale territoriale.

Saranno i medici di medicina generale di Gioia che opereranno le somministrazioni in maniera continuata e secondo un calendario per evitare accavallamenti. Dopo aver terminato le vaccinazioni domiciliari e delle persone fragili, potranno quindi procedere alla somministrazione a tutti gli altri pazienti in base alle fasce di età, vaccini permettendo.



Per ora in caso di prenotazione presso il sito della Regione Puglia o presso un centro Cup, sarà possibile prenotare presso Hub vaccinale di Sammichele, saranno i medici di famiglia a chiamare comunque i propri pazienti e fissare un appuntamento alternativo, come è stato precisato ieri nelle Conferenza dei Sindaci di Gioia, Turi, Casamassima e Santeramo, tenuta ieri nella quale spiegavano il disappunto nella scelta logistica di concentrare a Sammichele una popolazione di 60mila persone da vaccinare.

Proprio ieri era stata anticipata la notizia, ma si aspettava comunque l’ufficialita.

Il Palazzetto è praticamente quasi pronto, si aspettano ora le istruzioni finali per iniziare a ricevere le dosi di vaccino e a somministrarle alla popolazione.