Avvistata pantera a Gioia, in corso controlli

Nella tarda mattina all’ingresso di Gioia del Colle, su via Bari sarebbe stata avvistata la pantera nera che in queste settimane sta attraversando il barese.



Allertate subito le autorità competenti, sul posto si sono recati il Nucleo Forestale dei Carabinieri, i Vigili Urbani, e il Nucleo SAPR della Protezione Civile per le rilevazioni aeree col drone.
Sono arrivati anche i veterinari della Asl interessanti al recupero in sicurezza dell’animale. Secondo gli esperti le impronte trovate risulterebbero compatibili con quelle lasciate da una pantera.

Dopo il primo avvistamento non è stata più vista e la forestale e il SAPR stanno pattugliando le zone limitrofe sino alla via di Putignano.

Si chiede quindi di prestare la massima attenzione e di seguire quanto prevede la circolare della Prefettura di Bari:
· prestare la massima attenzione agli spostamenti in aree periferiche, poco frequentate e scarsamente illuminate, soprattutto nelle ore crepuscolari, notturne e nelle prime ore del mattino, evitando in particolare attività quali passeggiate e sport all’aperto, conferimento di rifiuti, conduzione di animali da compagnia;
· prestare attenzione all’utilizzo di seconde case poco frequentate, in particolare case di campagna isolate;
· mantenersi a distanza da case abbandonate e ruderi, cataste in legno, materiali edili abbandonati;
· avvicinarsi con grande cautela e attenzione ad alberi di grandi dimensioni, tra i cui rami può nascondersi il felino;
· tenere sotto controllo gli animali domestici e da compagnia, in particolare cani di tutte le taglie, in contesti rurali ed extraurbani.
· prestare attenzione in caso d’investimento di grandi animali. In particolare, occorre assolutamente evitare di scendere dal veicolo se non si è assolutamente certi dell’identità dell’animale investito.