Victoria tradita più volte da David Beckham: il retroscena spiattellato su Netflix

È una delle coppie più seguite dello showbusiness: inglese e bellissima, è approdata su Netflix a svelare retroscena inaspettati.

L’Inghilterra non ha solo i principi del Galles, coppia blasonata e apparentemente perfetta, o i ribelli Sussex che hanno incendiato il gossip monarchico su Netflix: ci sono anche i Beckham. E non è poco. Chi ha vissuto gli anni Novanta sa bene quanto Victoria e David “abbiano comandato” sulle pagine rosa di mezzo mondo.

Beckham Netflix
I Beckham raccontano la crisi del 2003 – (Credit: Ansa) – gioianews.it

E adesso lo fanno sulle piattaforme di streaming. Non sono di certo gli unici, visto che ormai è una moda cavalcata alla grande anche dai Kardashian, i Ferragnez e altri. L’ex Spice Girls e l’x capitano della nazionale inglese hanno deciso di avere anche loro un reality show, una docu-serie in quattro puntate su Netflix.

Le rivelazioni dei Beckam sulla crisi che l’investì 20 anni fa

La coppia è stata intervistata per oltre 30 ore, ma il menù più succulente è presentato nell’ultima puntata, dove si sono raccontati i presunti tradimenti di Beckam, quando giocava nel Real Madrid motivo per cui, nel 2003 si è dovuto trasferire solo soletto in Spagna.

Beckham Netflix
I Beckham sbarcano su Netflix – (Credit: Instagram @davidbeckham ) – gioianews.it

L’anno dopo Rebecca Loos raccontò di aver avuto una relazione di quattro mesi con la stella del Manchester innescando la crisi più chiacchierata del gossip del momento. Crisi che a distanza di 20 anni non cessa di far parlare gli appassionati di gossip.

A quanto pare David Beckam senza la sua famiglia intorno, perse la bussola e sarà anche per questo motivo che cercò anche Sarah Marbeck e l’estetista Dannielle Heath? Quest’ultime infatti sostengono di essere state sue amanti.

“È stato il periodo più difficile della mia vita. Ero risentita con David. Sembrava che non ci appartenessimo più”, racconta Victoria davanti alle telecamere. Il calciatore che stenta a trattenere le lacrime aggiunge: “Non so come abbiamo fatto a superare quel periodo. Victoria è tutto per me e sapere che soffriva è stato incredibilmente difficile. Ogni giorno mi svegliavo e mi sentivo fisicamente male, mi chiedevo come avrei fatto ad andare agli allenamenti, a giocare… Ma abbiamo capito che dovevamo lottare per salvare la nostra famiglia”.

Mancavano pochi passi alle carte del divorzio, ma Victoria decise di fare le valigie e trasferirsi a Madrid con i due figli Brooklyn e Romeo anche se stare lì non le piaceva. Alla fine, le cose hanno incominciato ad andare per il verso giusto quando si sono spostati a Los Angeles e a quel punto la crisi cominciò ad assumere le sembianze solo di un brutto ricordo.  La prova che se c’è vero amore, le difficoltà si superano.

Impostazioni privacy