Con “Vessilli ad Arte” 50 quadri esposti nel centro storico

Domenica 31 luglio avrà inizio “Cenni d’estate” la rassegna estiva 2016 di Gioia del Colle con due manifestazioni visive e musicali organizzate dall’associazione Artensione in collaborazione con il Comune e con la disponibilità della azienda compartecipata Spes.

La prima,“Vessilli ad Arte”, prevede l’installazione di cinquanta opere stampate su tela dimensionate 150×80 cm. che saranno sospese per tutto il centro storico, compreso borgo Sant’Angelo, o che adorneranno i balconi più suggestivi della città antica. I circa quaranta artisti coinvolti hanno avuto il sostegno di una ventina di aziende e diversi privati cittadini, e annoverano tre generazioni di pittori e illustratori territoriali, dal più piccolo ancora minorenne fino al decano, il maestro Giuseppe Van Westerhout.

Oltre ad abbellire il centro pulsante di Gioia del Colle, scopo dell’iniziativa è quello di testimoniare il segno e la memoria della nostra cittadina e quindi di ricucire il pensiero artistico di circa mezzo secolo di pittura gioiese” dichiara Mario Pugliese a Gioia News, ideatore della manifestazione. L’esposizione è stata pensata anche per accogliere la mostra permanente di opere su legno denominata “Le Porte dell’Imperatore III edizione – Frammenti dall’Imperatore-“ che arricchirà le antiche stradine di Gioia e che inizierà giovedì 11 agosto 2016.

“Devo ringraziare le aziende che hanno creduto in questo lungimirante progetto, la Spes e la nuova amministrazione comunale che oltre a sponsorizzare le mostre ci ha promesso di limitare il traffico nel centro storico durante le ore serali del sabato e della domenica” conclude Mario Pugliese.
Le installazioni di Vessilli ad Arte saranno ammirabili per tutto il periodo estivo e fino al 15 ottobre.