Raccolta rifiuti e igiene urbana, al via la gara ponte per l’affidamento del servizio

Parte la gara ponte per l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani e speciali assimilabili agli urbani e dei servizi di igiene urbani del Comune di Gioia del Colle della durata di due anni, finchè cioè tutti i Comuni dell’ARO BA/5 avviino un servizio unitario con una “gara accentrata”. Per quest’ultima gli stessi Sindaci del bacino hanno evidenziato la necessita di rivedere i Piani Industriali atteso che a distanza di sei anni dalla loro approvazione, presentano delle criticità e non risultano più adeguati agli sviluppi gestionali recenti.




A seguito dell’annullamento da parte del Consigli di Stato dell’aggiudicazione avvenuta nella prima gara, era necessario affidare il servizio con una nuova gara. Nelle more che la gara unitaria venga espletata occorre una gara ponte che garantisca i servizi. Fino all’espletamento della gara ponte il Sindaco di Gioia del Colle con propria ordinanza ha affidato il servizio fino al 9 agosto prossimo a Navita che già si occupa degli stessi servizi a Gioia.

Nulla cambia per i cittadini che continueranno con la raccolta differenziata così come hanno fatto fino ad ora così come rimarrà immutata la forza lavoro.