Oggi Consiglio comunale: diversi punti rinviati alla prossima seduta

Consiglio comunale svolto a metà. Questa mattina si è riunita infatti l’assise comunale di Gioia del Colle per l’approvazione dei debiti fuori bilancio e liquidare per lo più aziende che negli anni passati hanno compiuto lavori urgenti ad esempio per il ripristino di strade dopo un alluvione o ancora per la pulizia di pozzetti, per fare qualche esempio.

Accertata da parte degli uffici l’effettività dei lavori svolti, si è proceduto quindi a riconoscere alle ditte quanto richiesto ricavando anche un leggero sconto su ogni fattura, per una spesa complessiva di circa 30mila euro.

Tutto più o meno nella norma. Poi arriva il parere dei revisori contabili, richiesto mercoledì scorso ma giunto solo questa mattina a Consiglio comunale di fatto inoltrato. Dalla documentazione distribuita ai consiglieri si apprende che il collegio dei revisori ha espresso delle riserve su diversi punti: nei fascicoli in loro possesso mancavano ad esempio l’attestazione della data certa dell’intervento o la certificazione del dirigente dell’Ufficio Tecnico sull’effettivo svolgimento dei lavori fatti.

Allora il Consiglio comunale sospende la trattazione di 10 punti su un totale di 12, approvandone solo 2.

Dalla riunione dei capigruppo seguente emerge che il problema pare sia stato causato da un invio errato delle documentazioni e che i files chiesti dal collegio dei revisori ci sono, ma non sono arrivati a destinazione.

Gli argomenti sospesi verranno quindi portati nel Consiglio comunale già programmato per il prossimo 22 dicembre, nel quale verranno trattati anche alcuni regolamenti.