New Volley vittoria e secondo posto

newvolley19nov

Seconda vittoria consecutiva e soprattutto secondo posto in classifica. Sorride la Geatecno New Volley Gioia che torna da Molfetta con un netto 3-0 ed è a un passo dalla coppia di testa formata da Cerignola e Modugno.

Non c’è stata quasi partita al Pala Poli, sabato 17 novembre. Le ragazze di Michele Ironico hanno liquidato la pratica in un’ora e mezza dominando in tutti i parziali: (25-18, 25-12, 25-22).

Nel primo set la Geatecno inizia bene con una battuta incisiva di Laera e Genovesi che permette una buona fase di contrattacco con Villani da posto 2 e Campanella da 4. Gioia si porta subito su un parziale di 9-4, Molfetta però risale e recupera fino al 12-12, causa una non perfetta ricezione e qualche errore di troppo delle gioiesi. Ironico chiama il time out e Gioia rimette il set sui binari giusti con villani e Laera a muro e Frascati e Genovesi in contrattacco. Nel parziale Losito rileva Villani per aumentare il potenziale difensivo.  Sul 22-17 spazio per l’emergente Denicolò che rileva Campanella, per lei il punto del 23-17 e il muro del 25-18.

Tutto facile invece nel secondo set che si apre con una positiva Mimma Campanella in attacco (7-2 Gioia). E prosegue con una perfetta fase difensiva della Geatecno che non fa cadere più nessun attacco avversario mentre a concretizzare in fase offensiva sono Genovesi e Frascati. In 23 minuti Gioia porta a casa il parziale piuttosto facilmente, tanto che Ironico dà spazio al turn over.

Nel terzo set Gioia soffre inizialmente per qualche distrazione di troppo, si ritrova sotto 12-7, ma il sestetto persevera, coordina meglio la ricezione e con Genovesi e Frascati riesce a portarsi sotto per 16-16 per poi avere un break positivo sul 23-20, ancora con Genovesi. A chiudere l’incontro è un attacco di Losito.

Da segnalare una ottima prestazione del capitano Nicla Marzano che, nonostante l’infortunio rimediato una settimana prima nella partita di Biscegli,e è scesa in campo ed è stata perfetta in ogni fondamentale.

“Abbiamo ottenuto un risultato importante – dice Michele Ironico –  e in una gara non facile, contro una squadra che ci ha messo tutto fino all’ultimo punto in una palestra per noi non agevole per via delle dimensioni ridotte. Buona la  risposta della squadra nel terzo set che sotto di 12 a 7 non si è demoralizzata ed ha avuto la reazione aggressiva che ci ha sempre caratterizzato nelle scorse stagioni”.

Sabato prossimo, 24 novembre, Gioia ospiterà al pala Kouznetsov la Tania Castellana, che la segue in classifica con 12 punti. Una sfida all’ultimo punto per continuare a sognare il vertice.

About Massimo L'Abbate 1138 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento