Grazie alla Rete Antenna Pon, la Cabina di regia “Benessere Italia” destina 200mila euro

Il 28 settembre scorso a Gioia del Colle si tenne la firma dell’accordo tra Rete Antenna Pon, una rete che raccoglie 48 Comuni che puntano alla ricerca e innovazione e di cui Gioia è capofila per la Puglia e San Fele per la Basilicata,  e la Cabina di regia “Benessere Italia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In quella occasione la Presidente della Cabina di regia, la professoressa Filomena Maggino fu a Gioia insieme a diversi attori della rete, tra cui anche il Magnifico Rettore dell’Università di Bari, Stefano Bronzini a firmare col Sindaco Mastrangelo, in qualità di comune capofila, l’accordo.




Già allora si accennò alla possibilità di poter attingere ad alcuni fondi straordinari.

Oggi arriva l’ok, grazie alla cordata solidale “Insieme per fermare il Covid”, promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani, l’Automotoclub Storico Italiano e UNICEF Italia e coordinata dalla Cabina di Regia “Benessere Italia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sarà quindi destinato un contributo economico dell’importo complessivo di 200mila euro alle reti di comuni della Puglia e della Basilicata, coordinati dall’architetto Michele Lastilla, per aiutare le famiglie bisognose.

In realtà il Sindaco Mastrangelo, nel Consiglio comunale tenutosi ieri mattina sottolinea come “grazie anche a quell’incontro di settembre si sia ricevuto questa cifra. La somma verrà destinata ai Comuni di Rete Antenna Pon in quota parte. La mia prima idea potrebbe prevedere di destinare queste somme all’implementazione dei laboratori di scienze delle nostre scuole medie o per qualsiasi altra soluzione che si riterrà opportuna”, in questo caso alle famiglie bisognose.