Gioia candida un progetto per una velostazione

Il Comune di Gioia del Colle ha presentato un progetto per la realizzazione di una velostazione all’interno del parcheggio di scambio.
Il parcheggio di scambio sorgerà alle spalle della stazione ed è un progetto su cui si punta già da alcuni anni. I lavori partiranno il prossimo 23 febbraio.

Proprio all’interno di questo piano, è stata inserita questa candidatura che, se dovesse essere finanziato, vedrà nascere assieme alla velostazione anche una ciclofficina e sarà anche installata una colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici.



Il progetto è stato presentato nell’ambito dell’avviso pubblico regionale per la selezione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie.

“L’obiettivo che vogliamo perseguire – ha spiegato il Sindaco di Gioia del Colle – è la creazione di un punto di snodo per la viabilità ciclabile. La necessità di realizzare una velostazione, nasce dalla volontà dell’Amministrazione di avere un moderno terminal di scambio che, oltre ad aumentare l’efficienza nei trasporti pubblici urbani ed extraurbani con l’intermodalità bici-treno / bici-bus, riduca la congestione stradale e consenta ai viaggiatori in bicicletta di usufruire di un luogo sicuro, situato in zona strategica e dotato di tutti i servizi”.