Ferrari di tutto il mondo e 36° Stormo sotto il segno del Cavallino Rampante

Questa mattina 100 Ferrari provenienti da 30 Paesi di tutto il mondo si sono date appuntamento presso il 36° Stormo caccia di Gioia del Colle.

La tappa si inserisce nel tour, la Ferrari Cavalcade, giunta alla sua sesta edizione, che sta girando in tutta la Puglia e che oggi termina a Bari presso il lungomare Imperatore Augusto intorno alle 18.

Il tour quest’anno festeggia i 70 anni dalla fondazione della casa automobilistica di Maranello che da sempre celebra il Made in Italy e l’alta ingegneria italiana, riconosciuti in ogni parti del mondo.

L’incontro con la Base dell’Aeronautica Militare Italiana è stato anche un momento per approfondire le origini del famoso Cavallino Rampante che il Maresciallo Francesco Baracca faceva disegnare sui suoi aerei durante la prima Guerra Mondiale. Enzo Ferrari fu autorizzato ad usare l’effige cambiando solo lo sfondo e la direzione della coda.

E questo appuntamento ricade proprio nel centenario della fondazione dei gruppi Caccia, il cui 10° Gruppo, fondato nel 1917, è presente presso la Base gioiese ed è intitolato all’Asso Baracca.

 

Foto Comandante Bruno Levati