Depuratore urbano: presentata procedura di VIA per nuove vasche

L’Acquedotto Pugliese SpA  ha redatto il progetto definitivo relativo all’intervento di adeguamento funzionale dell’impianto di depurazione di Gioia del Colle ed il 15 febbraio scorso  ha presentato domanda di verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale  presso la Città Metropolitana di Bari.

Il progetto prevede essenzialmente la realizzazione di nuove vasche di trattamento da realizzare all’interno dell’area di sedime dell’attuale impianto di depurazione a servizio dell’abitato di Gioia del Colle per un adeguamento funzionale in coerenza con la normativa vigente nazionale e regionale. Previsti lavori per la copertura con successivo trattamento dell’aria delle stazioni di trattamento della linea acque e linea fanghi che possono produrre emissioni odorigene.

L’opera in progetto riguarda l’ampliamento delle vasche di spandimento del depuratore urbano in località Vicinale delle Vigne;  in particolare nella zona umida d’interesse naturalistico che dà origine all’istituendo Parco Lama San Giorgio la cui perimetrazione è stata di recente approvata dalla Regione Puglia e che dal territorio di Gioia del Colle si estende fino a sud del capoluogo pugliese.

Copia del progetto e degli elaborati ambientali sono depositati e visionabili presso le seguenti amministrazioni:
1. Città Metropolitana di Bari, Servizio Edilizia Pubblica, Territorio e Ambiente, c.so Sonnino, 85 – Bari, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e il martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
2. Comune di Gioia del Colle – Ufficio Lavori Pubblici, Piazza Margherita di Savoia n. 10- Alberobello (BA). Giorni ed orari di consultazione: Lunedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00;
3. Acquedotto Pugliese S.p.A., Viale E. Orlando, s.c. – BARI (BA). Giorni ed orari di consultazione: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12. per la pubblica consultazione e la presentazione di eventuali osservazioni da inviare entro il termine di quarantacinque giorni dalla pubblicazione del presente avviso.