Covid-19/ Negozi chiusi dalle 19. Ecco l’ordinanza

Insieme agli altri Comuni della Città Metropolitana di Bari, anche Gioia del Colle adotta una ordinanza con cui chiude anticipatamente i negozi, esclusi i beni di prima necessità alle 19.

Alle 19, infatti, saranno sospese le attività di vendita al dettaglio sia negli esercizi di vicinato sia nelle medie e grandi strutture di vendita, anche se presenti nei  centri commerciali.

Sono escluse le attività di vendita di generi alimentari, giornali e periodici, medicinali e articoli medicali, fiori e articoli florovivaistici, tabacchi, combustibili per uso domestico e carburanti per autotrazione, articoli funerari.



In pratica dalle 19 sarà possibile muoversi solo per motivi strettamente necessari. Una misura restrittiva voluta per arginare l’impennata dei contagi da Covid-19.

Contemporaneamente vi è il divieto di asporto di cibi e bevande dalle 18 dalle attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, food-truck eccetera) e dalle attività di commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati. Insomma, si tratta di un punto voluto per evitare la movida ed evitare assembramenti.

Il provvedimento sarà in vigore da giovedì 11 a domenica 28 marzo.

Per tutti gli altri giorni restano immutate le chiusure nei giorni festivi e prefestivi.

Ecco l’ordinanza del Comune di Gioia