Consorzio di Bonifica: lavori sulla rete idrica molto lenti per mancanza di fondi

Il Consorzio di Bonifica Terre d’Apulia ha rappresentato ai Sindaci dei territori coinvolti approvvigionamento idrico per lo più rurale, tra cui Gioia del Colle “la difficile situazione economico finanziaria dell’Ente, – si specifica in una nota – a seguito delle mancate erogazioni finanziarie regionali, le sue negative ripercussioni sulla gestione delI’Acquedotto Rurale delle Murge e gli ulteriori problemi generati dalle basse temperature dei primi giorni del corrente mese, che hanno generato diffusi fenomeni di dispersione idrica e ripetute interruzioni della stessa.

Si sta verificando un ritardo nella fornitura degli strumenti di misura (contatori) che si ripercuote sulla operatività del Consorzio, il quale non può dar corso agli interventi di sostituzione degli stessi.

La fornitura dei contatori avverrà non prima del giorno 01.02.2017 e, se resta confermata, da tale data si potrà procedere alla loro posa in opera alle singole utenze.

Si conferma che, nella more di quanto sopra, si sta procedendo in via precauzionale ad isolare le singole utenze e/o i tratti di condotta interessati dalle dispersioni, al fine di prevenire ulteriori danni a persone e cose.

Quando le disponibilità delI’Ente lo consentiranno, – conclude la nota – si provvederà ed eseguire gli interventi necessari a rimuovere gli inconvenienti di cui sopra”.