Vino, pasta e mozzarelle di Gioia del Colle al Festival di Sanremo

Con il 68o Festival di Sanremo è cominciata anche l’undicesima edizione di Vitality’S Casa Sanremo, un appuntamento riservato ad artisti, professionisti, accompagnatori e giornalisti  che si ritrovano durante i giorni del Festival al Palafiori, nel centro della cittadina ligure, per promuovere tutto quello che ruota intorno al mondo dell’immagine e dell’intrattenimento in genere con un afflusso stimato in non meno di 70.000 presenze durante la kermesse sanremese.

Grazie ai contatti dell’associazione FORME di Trani, da qualche anno l’azienda casearia gioiese Golosa di Puglia di Pasquale Cinieri è presente con la nostra mozzarella in alcune vetrine internazionali  di prodotti tipici in contesti come Casa Sanremo e Miss Italia; e da quest’anno, per interessamento dell’assessore regionale Leonardo Di Gioia, diverse altre aziende del territorio barese si sono aggiunte all’iniziativa.

La cena finale di sabato prossimo 10 febbraio al Vitality’s Casa Sanremo avrà come protagonisti i seguenti prodotti tradizionali pugliesi: la focaccia barese dell’omonimo consorzio, la frutta fresca di Natura&Qualità di Andria, il mandorlaccio di Berardi di Ruvo di Puglia, il sospiro di Bisceglie, il “pallone” di Gravina, la cipolla rossa del consorzio di Acquaviva delle Fonti, il cece nero di Cassano Murge, il Gioia del Colle primitivo DOC di Tenute Chiaromonte in Acquaviva delle Fonti,  le diverse trafilature del pastificio di Antonio Marella e naturalmente le bontà casearie de La Golosa di Puglia.

Con grande entusiasmo Pasquale Cinieri ci ha dichiarato: “Anche quest’anno i nostri prodotti caseari sono affidati alla maestria di Stefano Callegaro (in foto alla destra dell’imprenditore gioiese), vincitore di Masterchef 2015, il quale sarà il cuoco ufficiale della serata sanremese”.