Un viaggio per 5 ragazzi gioiesi per riflettere sugli orrori della guerra

Grazie all’impegno che l’Amministrazione comunale ha assunto partecipando al progetto “Treno della Memoria”,  5 giovani tra i 18 e i 25 anni e residenti a Gioia del Colle, potranno viaggiare nella storia e nella memoria per approfondire le tematiche storiche e sociali vissute nel periodo della Seconda Guerra Mondiale e coinvolgerli in riflessioni critiche e costruttive per il presente.

Le date di partenza sono il 19, 23 e 27 gennaio 2017. La partenza è da Bari con tappe a Praga o Budapest, Cracovia con visita guidata al Museo Internazionale dell’Olocausto di Auschwitz e Birkenau.

Il costo complessivo, a carico dei partecipanti è di € 350,00.

A tale scopo sono stati fissati alcuni criteri per la selezione dei 5 giovani che sono i seguenti:

A- 4 posti riservati a giovani in regola con gli studi:

  • in possesso di diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado punti 1
  • in possesso di laurea punti 2
  • lettera motivazionale (max 3.000 caratteri) fino a punti 10

B- 1 posto riservato a candidati che non hanno completato gli studi e non hanno conseguito il diploma

  • lettera motivazionale (max 3.000 caratteri) fino a punti 10

A parità di punteggio sarà favorito il candidato con reddito più basso ed a seguire, il più giovane di età.

La domanda, completa dei dati necessari per la selezione, deve essere presentata all’Ufficio Politiche Giovanili sito in Via Arciprete Gatta, 33 o all’Ufficio protocollo entro il 30 novembre. Una commissione appositamente costituita valuterà le domande presentate.