Ufficio Tecnico: il commissario sceglie l’ingegnere Giovanni Didonna

Dovrebbe essere l’ingegnere Giovanni Didonna, 61enne di Noicattaro, il prossimo dirigente dell’ufficio tecnico comunale fino alle prossime elezioni amministrative di Gioia del Colle.

L’ing. Didonna è persona già nota al Comune di Gioia per essere stato a capo dell’Ufficio Tecnico gioiese con la precedente esperienza del Commissario Dabbicco fino al 2012 e prima delle elezioni comunali che hanno visto la vittoria di Sergio Povia.

L’ingegnere negli ultimi anni aveva diretto prima l’Ufficio Tecnico di Acquaviva e poi, con l’istituto della mobilità volontaria, era andato a dirigere l’Ufficio Tecnico di Trani.

Il 27 marzo scorso avevamo annunciato l’intenzione del commissario prefettizio, la dottoressa Rossana Riflesso, di procedere all’assunzione a tempo determinato di un ingegnere comunale per ricoprire la carica di dirigente dell’Ufficio Tecnico.

Infatti come è noto la figura era rimasta vacante in pianta organica dopo i fatti giudiziari che avevano coinvolto anche l’ingegnere Nicola Laruccia, ex dirigente dell'ufficio.

Il sindaco Povia non aveva confermato l’incarico a Didonna all’atto di insediamento, pare per divergenze di vedute sulle questioni urbanistiche.
Le stesse che il neo dirigente si troverà a dover affrontare sin dai prossimi giorni, a partire dalla questione Coop.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento