SolidAli una serata di beneficienza al 36° stormo caccia di Gioia del Colle

Domani venerdì 6 luglio si terrà la cerimonia ufficiale del passaggio di consegne del comando 36° Stormo Caccia nell’Aereoporto “A. Ramirez” di Gioia del Colle dal Colonnello Bruno Levati al nuovo comandante Colonnello Emanuele Spigolon.

Per l’impegno profuso dal Colonnello Levati e per la sua collaborazione con la città e con tutto il territorio intorno a Gioia del Colle, alcune associazioni operanti nel settore dei servizi e del volontariato si sono unite nell’organizzare una serata di beneficienza con borsa di studio intitolata al primo maresciallo Antonio Carbone, vittima dell’incidente letale accaduto sulla pista aerea lo scorso 14 maggio.

Questa sera alle ore 20,00 nel Circolo Ufficiali circa 250 invitati del mondo imprenditoriale, associazionistico, politico e civile hanno aderito all’iniziativa consistente in un cocktail di benvenuto al nuovo comandante con ingresso- invito il cui costo sarà dovoluto, detratte alcune minime spese di organizzazione, alla borsa di studio. 

Insieme con la partecipazione di circa un centinaio di ufficiali e sottufficiali dell’Aeronautica Militare e il contributo di alcune aziende, il gruppo che ha programmato l’evento ha raggiunto finora una somma vicina ai 10.000 euro.
Il dottor Giuseppe D’Aprile del Lion’s Club Monte Johe ha dichiarato a Gioianews:

E’ stata una grande prova di coinvolgimento delle varie associazioni gioiesi che, in questa occasione hanno dimostrato il loro attaccamento al territorio. Oltre a quanti hanno voluto partecipare, con il permesso del presidente in carica Luigi Dionisio, intendo ringraziare anche gli altri sodalizi che si sono attivati insieme con il club gioiese:Associazione Italiana SolidAli, AmoPuglia, Associazione Donatori di Midollo Osseo, Centro d’Ascolto dal Silenzio alla Parola, Circolo Unione, il Comitato di Gioia della Croce Rossa Italiana, FIDAS, Gioia Soccorso, Ente per la COmunicazione umana, Gruppo Volontariato Vincenziano, Real Volley Gioia, Rotary club Acquaviva delle Fonti e Gioia del Colle, Università della Terza Età e del Tempo Libero.”