San Filippo Neri: il vescovo di Ivrea dona due reliquie del Patrono

Entrano nel vivo i festeggiamenti per il nostro Santo Patrono San Filippo Neri. Come tutti gli anni, anche ieri 26 aprile si è dato il via al mese dedicato al Santo, ma questa volta coronato da un importantissimo avvenimento.

Proprio ieri, infatti, al via dei festeggiamenti ufficiali, che quest’anno coincidono con il 500° anniversario della nascita di San Filippo, il Vescovo di Ivrea, don Edoardo Cerrato ha donato alla Chiesa di Santa Maria Bambina, chiesa matrice di Gioia del Colle, due reliquie del Santo Patrono gioiese.

Si tratta di un calice usato dal prete durante le sue funzioni e un pezzo di stoffa del suo abito.

Un dono importante per la comunità gioiese, la cui cerimonia si è svolta nella commozione generale dei molti devoti presenti in piazza generale dalla Chiesa, dove si trova una statua del Patrono, attorniata da immagini di bambini. 

Di lì è partita una processione verso la Chiesa di San Rocco nella quale sono state trasportate le reliquie. Dopo la messa presieduta dal vescovo, la statua di San Filippo Neri insieme alle reliquie è stata portata in processione presso la Chiesa dell'Immacolata di Lourdes. 

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento