Ramo sradicato dal vento e messo in sicurezza grazie ad una motosega donata da alcuni gioiesi

Un grosso ramo caduto su una vettura è il bilancio di queste 48 ore di forte vento che nelle prossime ore dovrebbe attenuarsi.


Per fortuna la situazione è nei limiti tranquilla e le condizioni meteo non hanno reso necessari altri interventi da parte delle associazioni preposte alla protezione civile.

L’unico appunto da menzionare è quello resosi necessario nella serata di ieri in via Carducci dove un grosso ramo è caduto in strada, finendo sul parabrezza di un’auto, auto che ha riportato danni di vario tipo. Sono stati chiamati ad intervenire sul posto i volontari del Gruppo comunale di protezione civile e quelli della Pubblica Assistenza Gioiese. Hanno prima segato il ramo e poi transennato la zona in attesa che, questa mattina, gli addetti comunali provvedessero a ripristinare una situazione di sicurezza.

Per l’intervento di ieri sera è stata utilizzata una motosega acquistata proprio qualche giorno fa dall’associazione Pubblica Assistenza Gioiese, grazie alla generosità di tre concittadini. “Per il mio compleanno, lo scorso 15 gennaio – ha raccontato il presidente dell’associazione, Gianni Pavoncelli- ho lanciato tramite Facebook una raccolta fondi, volta all’acquista di questo attrezzo che mancava nella nostra dotazione. Grazie alla generosità di Leonardo Donvito, Gaetano Mele e Puglia Cittadinanza, ho raccolta la somma necessaria per poterlo acquistare e l’ho fatto proprio qualche giorno fa. Ai gioiesi dico che donare quanto si può alle associazioni di volontariato anche del proprio territorio è importante anche come ritorno in termini di utilità per il proprio benessere e la propria sicurezza”.