Primarie. PD, SEL e PSI si organizzano

primarie schema web 6nov12

Pd, Sel e Partito Socialista verso le primarie anche a Gioia. E il Pd si schiera compatto con Bersani. E proprio di qualche giorno fa la notizia della costituzione del comitato “Italia bene comune” rappresentato appunto dai tre partiti, riunitosi per condividere il percorso che lo porterà alle primarie della coalizione di centrosinistra del prossimo 25 novembre.
Il Partito Socialista è rappresentato da Piero De Palma, Antonio Grandieri rappresenta Sinistra Ecologia e Libertà, mentre Gianni Valletta il Partito Democratico.

Dalla segreteria PD hanno fatto sapere che proprio qualche giorno fa è nato il comitato cittadino TuttixBersani, coordinato da Andrea Mongelli, Gianfranco Falcone, Giovanna Magistro, Piera De Giorgi e Giovanni Nicastri. Dunque un nutrito gruppo del Pd sosterrà alle primarie la candidatura del segretario Bersani, rispetto a quella del sindaco di Firenze Matteo Renzi e del governatore della Puglia Nichi Vendola.

Per le primarie si voterà nella Biblioteca Comunale “Don Vincenzo Angelilli” dalle 08 alle 20 del prossimo 25 novembre appunto.
L’eventuale secondo turno si svolgerà domenica 2 dicembre sempre dalle 08 alle 20. Prima del voto, occorre registrarsi fino al giorno stesso delle primarie, recandosi nel circolo cittadino del PD, in Piazza Cesare Battisti 18,  tutti i giorni dalle  18 alle 20, oppure domenica 11 e domenica 18 novembre, dalle 10 alle 13, in Piazza Plebiscito. E’ inoltre possibile iscriversi on line cliccando sul sito www.primarieitaliabenecomune.it. All’atto della pre-registrazione è necessario essere muniti di documento d’identità e della tessera elettorale. Versando un contributo minimo di 2 euro, si riceverà il certificato elettorale per partecipare al voto. La partecipazione alle primarie è aperta a tutte le elettrici e gli elettori, in possesso dei requisiti previsti dalla legge, che sottoscrivono il pubblico appello di sostegno della Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune” e dichiarano di riconoscersi nella sua Carta d’intenti. Possono partecipare al voto i giovani che compiono 18 anni entro il 25 novembre 2012; le/i cittadine/i dell’Unione europea residenti in Italia e le/i cittadine/i di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità.

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento