Il Preside Fazio ai suoi ragazzi: “Mi mancate molto”

Il meglio della fibra tim

Il meglio della fibra tim

In tempi di lockdown l’assemblea di istituto si svolge durante una diretta Facebook. Il preside Rocco Fazio si è voluto mettere in gioco e accettare la proposta degli ideatori di “Decameron-air” l’appuntamento social dei Camera con Vista, e confrontarsi con i ragazzi dei tre istituti superiori di Gioia del Colle.

Carmine, Federico, Giulia e Daria sono state “spalle” perfette di un Preside che si è divertito a partecipare ad un game che ha messo in evidenza il gap generazionale. Se è vero che Fazio ignora la musica trap e i suoi rappresentanti, i più giovani hanno tirato ad indovinare quando si è parlato dei Genesis.


Le tifoserie via chat non hanno mancato di far sentire il loro supporto. In un momento in cui ci viene imposto il distanziamento sociale, le dirette Facebook e momenti come quello organizzato per Decameron-air, ci dimostrano come quello che in queste settimane è stato ripetuto come un mantra: distanti ma uniti, effettivamente può avere una sua logica e non essere così lontano dalla rappresentazione di una realtà con la quale siamo costretti a fare i conti.

Salvo poi ricordarci di quanto tutto questo debba e possa essere solo un momento di passaggio e lo ha ricordato ai ragazzi proprio Fazio che ha detto: “Mi mancate molto, la scuola non ha senso senza di voi. Quel chiasso che a volte sono stato costretto anche a bloccare, adesso mi manca tantissimo. Non è stato facile neanche per loro. Trascorrete serenamente questo periodo. Purtroppo penso che la scuola non riaprirà prima di settembre, ma siate positivo. Trascorrete vene il vostro tempo ma non studiate solamente. Perché la scuola è importante ma non è tutto. Cercate di mantenervi svegli col cervello perché la scuola vi darà tanto ma non tutto e quello che vi servirà lo troverete dentro di voi”.

Infine una promessa. Una grandissima festa durante la quale coinvolgere tutta la cittadinanza.