Piccole gocce di “ Legalità e Giustizia”. Inaugura il vice questore Pietro Battipede

Lunedì 13 novembre 2017 alle ore 17,30 nell’Aula magna della Scuola elementare “G.Mazzini” l’Associazione Libertà e Giustizia circolo “Vito A. Vinci” di Gioia del Colle inaugura il terzo anno di collaborazione con le scuole di Gioia del Colle.

Il primo appuntamento prevede l’incontro con il vice questore Pietro Battipede autore del libro “Le indagini del giovane Pallock – ENIGMA S.S” Curcio editore.

“E’ il secondo di una serie di episodi ambientati nella scuola frequentata dal quindicenne Pallock che aiuta il padre, giornalista di cronaca, a scoprire cosa si cela nelle varie circostanze e nei comportamenti che sconvolgono il quartiere fantomatico di Lire dove vive il nostro protagonista”, svela Battipede accennando al terzo episodio in corso di pubblicazione. La presentazione e il commento del racconto è organizzato in collaborazione con l’ I. C. “Mazzini-Carano” e la libreria Minerva.

“Partecipare ai suoi incontri arricchisce il pubblico di nozioni giuridiche utili alla quotidianità, indirizzando i ragazzi a diventare futuri “Cittadini” del domani –afferma Tonia Scarnera dell’associazione Libertà e Giustizia- A gennaio si parlerà di Immigrazione, con la testimonianza diretta di un immigrato ospite a Gioia del Colle, delle condizioni in cui affrontano il viaggio per arrivare sulle nostre coste e dell’accoglienza e inclusione che ricevono. 

A febbraio affronteremo il problema della sicurezza dei voli, di quanto la sicurezza sia  compromessa dalla negligenza e dalla politica del profitto. Per concludere ad aprile parleremo di Mafia e di vittime innocenti come Michele Fazio”.