OTTOBRE ROSA/ Mese della prevenzione del tumore al seno: la storia di Rita che non ha tempo per curarsi

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e la dott.ssa Antonia Girardi, medico chirurgo senologo, di Gioia del Colle ma che attualmente vive e lavora a Milano, in queste settimane sta proponendo diverse iniziative, per diffondere il più possibile il messaggio legato proprio all’importanza della prevenzione.

Ogni lunedì di questo mese “rosa” stiamo proponendo racconti, storie vere ma con protagonisti di fantasia. Prima la storia di Maria, poi quella di rinascita di Francesca e oggi la protagonista sarà nonna Rita, 81enne donna, mamma e nonna che ritiene di non aver tempo per occuparsi del suo tumore. Le cure adeguate ed il loro coraggio hanno portato queste donne a vincere la battaglia contro il cancro per dedicarsi alla propria famiglia.

La dott.ssa Antonia Girardi, specialista in Chirurgia e in particolare in Chirurgia Oncologica alla mammella, è impegnata in un progetto di ricerca sulle mutazioni BRCA presso la Divisione di Senologia Chirurgica diretta dal Prof Paolo Veronesi, dell’Istituto Europeo di Oncologia.

Rita non ha tempo per il tumore, ha due bambine a cui dedicarsi

Rita ha 81 anni, da circa 1 anno ha un nodulo alla mammella, ma lo ha lasciato lì, non ne ha parlato con nessuno. Lei è sola, o meglio ha due nipotine per cui è l’unico punto di riferimento, sua figlia è morta tanti anni fa. Il segreto va svelato, decide di effettuare la visita senologica. Non c’è dubbio sulla natura della malattia ma esegue una biopsia che conferma il sospetto. E’ un tumore a lenta crescita si può operare, non ha metastasi. Per avere un po’ di tempo per far crescere le nipotine decide di accettare la mastectomia senza ricostruzione. Adesso Rita è tornata ad occuparsi delle nipotine.