Nuova sede della Losapio: partiti lunedì i lavori

“Orientamento formativo e riorientamento”

“Orientamento formativo e riorientamento”

Sono iniziati lunedì mattina i lavori per la sistemazione del plesso Carano-Losapio per ospitare le classi che da quest’anno non saranno più nella sede centrale di Piazza Umberto.

I lavori che serviranno a rendere la Carano indipendente dalla Losapio, come corridoi e bagni, dovranno terminare in poco meno di tre settimane.

Entro l’11 settembre, giorno della prima campanella, tutti i lavori dovranno essere conclusi.

Dovrà essere completato il trasferimento di tutti gli arredi scolastici, come banchi, sedie e lavagne multimediali, per procedere infine alla pulizia degli ambenti.

L’Amministrazione di Gioia del Colle ha dato tempi perentori alla ditta aggiudicatrice impegnando una spesa complessiva di circa 48mila euro.

Intanto a Palazzo Losapio-Tateo, la vecchia scuola media centrale, si sta predisponendo il trasloco della biblioteca comunale “Angelilli” e la relativa sistemazione degli spazi, lavorando alla candidatura di un bando regionale per le biblioteche.

“Orientamento formativo e riorientamento”

“Orientamento formativo e riorientamento”