NEVE: ENPA di Meldola-Forlì in soccorso del canile di Gioia

L’Ente Nazionale Protezione Animali arriva in soccorso dei cani presenti nei canili di Gioia del Colle, Acquaviva delle Fonti e Cassano Murge, in seguito ai gravi disagi che le strutture e gli ospiti a quattro zampe hanno patito durante l’emergenza neve della scorsa settimana.

E così generi di prima necessità, frutto della solidarietà e della generosità dei volontari romagnoli hanno riempito tre furgoni che in queste ore sono in viaggio dalla sezione Enpa di Meldola Forlì, promettendo di fare un altro viaggio simile.

Dopo l’opera di sgombero dalla neve di alcuni volontari gioiesi che già da domenica hanno lavorato sul canile, l’attenzione dimostrata dal Centro Operativo Comunale della Protezione Civile in tutta il periodo dell’emergenza neve, l’intervento del 36° Stormo dell’Aeronautica militare che ha prestato un autobotte per portare acqua al canile, ora arrivano cibo e beni di prima necessità dalla sezione di Meldola-Forlì che si occupa prevalentemente di soccorso animali con ambulanza veterinaria e personale volontario qualificato, organizza corsi di primo soccorso animali, gestione, colonie feline, servizio guardie zoofile, e tanto altro.