Nel nuovo laboratorio di robotica del Carano-Mazzini arriva “Amici di coding”

Approvato un nuovo progetto Pon per l’Istituto comprensivo Carano – Mazzini di Gioia del Colle. Si tratta del progetto relativo al pensiero computazionale e cittadinanza digitale dal titolo “Amici di Coding: crescere, imparare, sperimentare, collaborare assieme e sfidarsi grazie al coding e alla robotica”.

Il progetto si propone di fornire agli studenti gli elementi base della programmazione e del coding applicati alla robotica in un’ottica educativa e inclusiva per incrementare allo stesso tempo competenze tecniche specifiche e competenze sociali e civiche. Nell’ambito del progetto si intersecheranno il linguaggio rigoroso della matematica o del coding con gli ambiti propri della robotica.
Lo scenario è quello della robotica educativa, che propone agli studenti in un contesto ludico motivante la sfida del problem posing e solving, all’interno del quale sviluppare un apprendimento collaborativo e inclusivo.

“I nostri alunni potranno utilizzare il laboratorio di robotica, già allestito presso il nostro Istituto, e collaborare con i ragazzi dell’IISS  Ricciotto Canudo nostro partner in questa e in altre iniziative inerenti la robotica – racconta l’Istituto – Al termine del percorso e dei singoli moduli gli allievi saranno avviati a sfide ed alle competizioni di robotica in ambito locale e nazionale.
Questa bella notizia ci sembra uno dei migliori auspici per avviarci al nuovo, imminente, anno scolastico! Ad maiora!”.

Un progetto, quindi, estremamente innovativo che servirà a migliore le competenze dei ragazzi nell’ambito delle nuove tecnologie e dell’innovazione, divenuti strumenti di apprendimento importanti.