Nasce un comitato per seguire la riapertura della biblioteca comunale

Nasce un comitato cittadino per la riapertura della biblioteca comunale “Don Vincenzo Angelilli” e organizza un incontro pubblico il prossimo 25 marzo alle ore 18, presso il chiostro del Palazzo municipale di Gioia del Colle.



Chiusa al pubblico la biblioteca comunale ospitata a Palazzo Serino per problemi legati all’agibilità il 2 gennaio 2017, ad oggi non ci sono date certe su una prossima riapertura presso l’immobile destinato ad ospitarla, cioè Palazzo Tateo, ex sede della scuola media Losapio in Piazza Umberto.

Sebbene la biblioteca comunale “Don Vincenzo Angelilli” sia attualmente ubicata al piano terra del Municipio, gli spazi ridotti non permettono una consultazione adeguata dei testi.

“Proprio alla luce di queste considerazioni, si è costituito il Comitato spontaneo per la riapertura della Biblioteca Comunale “Angelilli”  – precisa lo stesso Comitato in una nota – che intende avviare un percorso di monitoraggio civico sulle sorti di un indispensabile presidio di cultura e di identità territoriale, proprio in un momento in cui assistiamo a una proposta culturale fine a sé stessa, barricata spesso in contenitori chiusi, privati e, troppo spesso, esclusivi e non inclusivi”.