Monte Sannace: oggi parte una nuova campagna di scavi

È iniziata questa mattina la 23° campagna di scavi presso il Parco Archeologico di Monte Sannace di Gioia del Colle grazie all’équipe di archeologi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell? Università degli Studi di Bari Aldo Moro in accordo con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia.

“Le indagini della Scuola di Specializzazione hanno coinvolto varie aree del grande insediamento peucezio. – si racconta nel progetto – Dal 1994 al 2001 l’intervento di scavo ha interessato due diversi settori dell’acropoli (indagine di due edifici con destinazione d’uso che affianca o esula quella domestica, uno arcaico già parzialmente messo in luce da precedenti scavi della Soprintendenza, l’altro, imponente, il cui impianto si data all’età del Ferro). Dal 2001 la ricerca archeologica si è rivolta ai quartieri abitativi posti nella parte pianeggiante ad occidente dell’acropoli. Le indagini hanno portato alla luce ampie parti delle insulae II e III in parte già note e una porzione di una nuova insula definita V. Gli ambienti indagati si configurano in generale come case/bottega, in alcuni casi come sede di impianti artigianali e produttivi”.

Da oggi e fino al 19 ottobre si lavorerà sull’insediamento peuceta aprendo alle scuole e agli studenti le loro ricerche sul campo.
Si promettono grandi novità rispetto agli anni passati per cui non resta che andare a trovare i nostri studiosi e conoscere questa nostra eccellenza.

Per info e prenotazioni:
tel. 3293547141
info@archeologiattiva.itt