Matera-Gioia: il Ministro De Vincenti annuncia la definizione del progetto

Questa mattina, il Ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti, a margine di una riunione presso la Prefettura di Matera convocata per analizzare lo stato di avanzamento del Contratto istituzionale di sviluppo per Matera Capitale europea della Cultura per il 2019, tra le altre cose, ha reso noto che l’Anas “ha definito il progetto esecutivo per la strada interregionale Murgia-Pollino con innesto a Gioia del Colle con l’A14“.

A questo proposito, il sindaco della Città dei Sassi, Raffaello De Ruggiero, ha annunciato che “l’11 aprile i tecnici dell’Anas saranno in Città per presentare il tratto materano della strada che, nei progetti, andrà ad adeguare la Matera-Ferrandina e quindi il collegamento con Potenza”.

La strada Matera-Gioia del Colle, più precisamente Matera-Santeramo-Gioia del Colle tecnicamente definito “Collegamento mediano Pollino-Murgia” prevede la realizzazione di un itinerario che dalla S.S. 653 Sinnica collega l’itinerario autostradale della A3 con Matera, fino a Gioia del Colle, con un innesto sull’autostrada A14, per potenziare il corridoio trasversale tra l’autostrada A3, in prossimità dello svincolo di Lauria sud e l’autostrada A14, in prossimità dello svincolo di Gioia del Colle.

Sono previsti l’adeguamento di una serie di tratte di infrastrutture viarie esistenti e la realizzazione di tratte in nuova sede con sezioni di tipo B (a due carreggiate, due corsie per senso di marcia) o C1 (ad una carreggiata, una corsia per senso di marcia) da verificare in sede di progettazione preliminare.