Master, l’Adriatika Nuoto di Gioia fa 13

Orientamento formativo e riorientamento

Orientamento formativo e riorientamento

Prima gara in Puglia della stagione per i Master e prime medaglie per gli Over 25 del nuoto guidati dal tecnico Francesco Cazzolla.

Il gruppo che si allena nella piscina comunale, diretta dal direttore Sergio Della Tommasa, ha conquistato 13 medaglie nella quinta edizione del Trofeo «Gaia Cresce» che si è svolto domenica 13 gennaio a Conversano, nella piscina dell’Airon Club.

Doppio oro per Elisabetta Diomede (M35), prima nei 100 farfalla e nei 50 dorso. Due medaglie pure per Laetitia Kokx (M25), argento nei 100 farfalla e bronzo nei 100 rana. Doppia medaglia anche per Lucia Zagololo (U25), prima nei 50 stile e seconda nei 100 rana. Tra gli Under sono andate a medaglia Francesca Colacicco, oro nei 50 dorso e Anna Bosco, argento nella stessa gara. Un bronzo a testa per Fabio D’Aprile (M30) nei 100 farfalla, Annabella Masi (M40) nei 100 rana e Francesco Lattarulo (M30) nei 100 dorso.

Due medaglie infine per Patrizia Nettis, coordinatore della piscina comunale gioiese, che è allenata dal tecnico Angelo Pugliese. L’atleta, M35, ha conquistato un argento nei 200 stile e un argento nei 50 stile migliorando i propri tempi di quasi due secondi rispetto alla scorsa stagione e portando a casa più di 700 punti a gara. Nettis, al secondo trofeo della stagione, dopo l’esordio a Pozzuoli a novembre, è in gara per l’Iron, che consiste nel completare in uno stesso anno agonistico tutte le distanze del nuoto di tutti gli stili e tornerà in acqua domenica a Portici per la decima edizione del trofeo «Città di Portici».

Il gruppo master di Francesco Cazzolla tornerà in gara invece a febbraio per i Campionati regionali Puglia che sono l’appuntamento più importante dell’anno.

 

in foto Lucia Zagalolo, Francesca Colacicco e Anna Bosco