Maria Castellano al Festival di Venezia, unica italiana in un docu-film francese

Una gioiese all’ultimo Festival del Cinema di Venezia. E’ Maria Castellano, 39 anni, che lavora al Cinema Seven di Gioia del Colle e appartiene alla famiglia storica degli esercenti cinematografici gioiesi.

Il regista e fotografo francese di fama mondiale Yann Arthus-Bertrand l’ha scelta come unica italiana all’interno del suo docu-film Human proiettato con successo fuori concorso lo scorso 12 settembre alle 72° mostra internazionale d’arte cinematografica e in contemporanea nella sede dell’ONU a New York.

Human racconta la condizione umana in un mondo in continuo e repentino cambiamento e accosta volti e testimonianze di persone provenienti da ogni parte del mondo intervallandoli a meravigliosi panorami ripresi dall’aereo.

Nella sua breve apparizione all’interno del docu-film Maria Castellano afferma: “Non mi sarebbe mai piaciuto essere un uomo, perché la vita di un uomo è facile e le vite facili ti portano alla noia. Per noi donne è tutto più difficile ma con il fascino della difficoltà”.

La presenza di Maria Castellano al progetto è stata molto casuale. Una sua amica che aveva coordinato il casting in una masseria di Conversano l’ha spinta a partecipare a questa lunga intervista sul significato dell’amore. Castellano è stata scelta da un gruppo di nove uomini e nove donne.

E’ possibile vedere l’intero film su Youtube cliccando su questo link Human – the movie

About Massimo L'Abbate 1139 Articoli
Direttore Responsabile

Commenta per primo

Lascia un commento