La mozzarella di Gioia sulla pizza più buona d’Italia. Parola di Gambero Rosso

La pizza migliore, premiata con tre spicchi dal Gambero Rosso è fatta con la mozzarella di Gioia del Colle.

A dirlo è stato Massimiliano Prete, gourmet del locale “Gusto divino” che si trova a Saluzzo in provincia di Cuneo, premiato tra le 41 migliori pizzerie nella Guida alle Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso con i tre spicchi.

La prestigiosa rivista inserisce i locali con un punteggio minimo per farli crescere anno dopo anno e quest’anno ne sono entrati 485. Tuttavia per questo chef è stato subito un successo arrivando ad essere recensito immediatamente con il massimo dei voti.

La sua è una pizza basata e creata da ingredienti d’eccellenza che provengono dal territorio nazionale e presidi Slow Food.

E infatti dopo aver studiato attentamente la base con importanti esperti della panificazione, ha valutato e scelto gli ingredienti dei condimenti e tra le tante prelibatezze che offre il Bel Paese non poteva non mancare anche la mozzarella e la burrata di Gioia del Colle, che oltre alla mozzarella di bufala è tra i condimenti base della pizza.

La mozzarella sta diventando quindi un prodotto che viene riconosciuto come di eccellenza e che potrebbe crescere ancora puntando sempre di più sulla qualità.

Commenta per primo

Lascia un commento