IV Edizione del Palio delle Botti – Trofeo “Città del Primitivo” il 3 e 4 agosto a Gioia

L’Associazione Palio delle Botti col sostegno del Comune di Gioia del Colle, il patrocinio della Regione Puglia e la collaborazione del Consorzio Tutela Vino DOC Gioia del Colle presenta la quarta edizione del Palio delle Botti – Trofeo “Città del Primitivo”.
La manifestazione si svolgerà sabato 3 e domenica 4 agosto e, oltre alla gara, comprende un ricco programma di animazione a tema medievale, musica, giochi e teatro. (Clicca qui per leggere il Programma 2019)

La presentazione della manifestazione e delle botti dipinte si è avuto domenica scorsa presso il Palazzo Municipale ad opera del direttore artistico, Claudio Santorelli, e la responsabile dell’organizzazione del corteo e degli allestimenti storici, Marilena Limitone.

Tra le novità dell’edizione 2019, la partecipazione delle cantine Varvaglione di Leporano, in provincia di Taranto, l’unica azienda esterna al Consorzio che raccoglie l’aerea delle Murge. Si contenderà il cencio con Tenute Nettis, Cantine Tre Pini, Coppi, Chiaromonte, Vigna Liponti, Giuliani, Polvanera e Viglione.

Sabato 3, a partire dalle 18, i mercatini, le aree a tema ed il Museo della tortura animeranno Corso Garibaldi ed il borgo vecchio per accogliere il Corteo Storico. Piazza Plebiscito ospiterà gli spettacoli di falconeria, i combattimenti in arme, gli sbandieratori, gli arcieri, i giocolieri, alle 20:15 il Palio “Piccoli spingitori crescono”, con la partecipazione dei circoli didattici Mazzini-Carano e S. Filippo Neri Losapio, e alle 21:15 le qualificazioni del Palio Trofeo “Città del Primitivo”. Concluderà la prima giornata della manifestazione l’esibizione del Gruppo folk “Cipurridd”, alle 22 in Piazza Plebiscito.

Domenica 4 agosto si aprirà col Corteo Storico in partenza alle 11.30 dalla scuola S. Filippo Neri e proseguirà con gli spettacoli medievali nel Cortile del Castello Normanno-Svevo. Il pomeriggio, alle 17.30 riapriranno i mercatini del centro storico, il museo della tortura in Arco Paradiso e nuovamente accoglieranno il Corteo storico. A seguire, giocolieri e mangiafuoco nelle vie del centro storico, spettacoli di falconeria, combattimenti in arme e sbandieratori in Piazza Plebiscito dove alle 21:15 partirà il Palio Trofeo “Città del Primitivo”.

Nel corso della Kermesse, via Petrera e via Piottola accoglieranno un’estemporanea di pittura di Antonella Lozito e degli allievi della bottega d’arte del maestro Sergio Gatti. Gli alunni della Scuola Elementare S. Filippo Neri, oltre a partecipare all’allestimento del centro storico, proporranno la rappresentazione teatrale I segreti dell’Imperatore – La nascita in vico Serpente e spazio anche alla musica col Duo Loop e gli Acustici per caso in Corso Garibaldi. Sugellerà la quarta edizione del Palio la premiazione dei vincitori e della botte più bella, alle 22 di domenica in Piazza Plebiscito e, a seguire, la musica folk di “Compagnia Daltrocanto”.

Per la copertina: foto di repertorio edizione 2018