Incontro Rete Antenna Pon: per favorire processi di cambiamento coi cittadini

Si terrà domani martedì 30 luglio alle ore 10 presso il Municipio del Comune di Gioia del Colle l’assemblea generale della Rete dei Comuni Associati in Ricerca e Innovazione della Puglia.

Questa realtà amministrativa associa oggi 20 Comuni che rappresentano complessivamente il 16%  della popolazione pugliese e numerosi sono gli enti locali che hanno chiesto di farne parte, fra cui i comuni di Monopoli, Putignano, Francavilla Fontana, Vieste, Biccari, Lucera, solo per citarne alcuni.

I Sindaci e amministratori locali associati in Convenzione appartengono ai comuni di Rocchetta Sant’Antonio, Candela Troia Bovino, Noci, Noicattaro, Grottaglie, Fasano, Cisternino, Mesagne, Campi Salentina, Galatina, Galatone, Gallipoli, Lizzanello, Salve, Melpignano, Nardò, Guagnano.

All’incontro sono anche invitati i nodi comunali dei Comuni di Gravina, Taranto, Latiano, Adelfia, Cassano.

L’obiettivo è quello di sottoscrivere una lettera aperta da inviare alla Regione Puglia e ai ministeri competenti (MIUR, MISE, Ministero per il SUD) al fine di riconoscere la Rete come un interlocutore istituzionale che favorisca la raccolta dei bisogni delle comunità e dei territori in innovazione. Vuole accompagnare, inoltre, la trasformazione digitale (open innovation e agenda digitale) verso i cittadini e le imprese per nuovi servizi e servizi più efficaci, favorendo l’incontro fra domanda e offerta di innovazione e contribuendo a definire una progettualità candidabile ai fondi strutturali diretti e indiretti della Unione Europea.

La finalità della Rete è quella di essere parte attiva nei processi di integrazione fra la pubblica amministrazione, cittadini, imprese e sistema della ricerca per attuare una sinergia effettiva e concreta della cosiddetta quadrupla elica, mettendo insieme mondi che spesso ancora non comunicano fra loro per avviare  processi bottom up aperti e inclusivi.

Inoltre la partecipazione attiva vuole significare una modalità nuova, un metodo che aiuterà a costruire le linee della nuova programmazione 2021 – 2027 dei fondi strutturali su temi come agrifood, economia del mare, agenda digitale, agenda urbana (smart communities, mobilità sostenibile, sicurezza, ecc), aree interne, cultural heritage e industria creativa, innovazione sociale, ecc.

Il Sindaco di Gioia del Colle Giovanni Mastrangelo, neo presidente della Rete,  darà l’avvio dei lavori di questo appuntamento su questioni che attengono attività e funzionamento della RETE stessa.

All’appuntamento saranno presenti i vicepresidenti della RETE Antenna PON: il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, e di Rocchetta Sant’Antonio, Valentino Petruzzi.