Incontro con il Ministero per la DOP “Mozzarella di Gioia del Colle”

Incamerato il placet dalla Regione Puglia per il marchio DOP “Mozzarella di Gioia del Colle” ( Leggi qui sul marchio Dop alla mozzarella di Gioia) siamo finalmente all’atto finale nazionale per il riconoscimento del formaggio fresco a pasta filata, storicamente prodotto a Gioia del Colle e famoso in tutto il mondo.

Con nota del 4 luglio il Ministero delle Politiche Agricole, d’intesa con l’Area Politiche di Sviluppo Rurale della Regione Puglia, ha disposto una riunione di pubblico accertamento presso il Chiostro del Comune di Gioia del Colle per mercoledì 26 luglio alle ore 17,00 dove saranno resi pubblici gli 8 articoli fondamentali del disciplinare di riconoscimento DOP “Mozzarella di Gioia del Colle” proposto dall’associazione Treccia della Murgia.
Scopo della riunione di pubblico accertamento è permettere al Ministero (che sarà presente con due suoi funzionari) di verificare la rispondenza della disciplina proposta ai metodi leali e costanti previsti dal Regolamento UE n° 1151/2012.
“L’associazione “Treccia della Murgia”, quale soggetto richiedente l’istanza di riconoscimento è tenuto ad invitare alla riunione i comuni, le organizzazioni professionali e di categoria, i produttori e gli operatori economici interessati e dovrà assicurare con evidenze oggettive, fornite preliminarmente alla riunione di pubblico accertamento, la massima divulgazione dell’evento anche mediante la diramazione di avvisi, l’affissione di manifesti o altri mezzi equivalenti. La modalità e l’ampiezza della divulgazione devono consentire di investire tutto il territorio all’interno del quale ricade la zona di produzione”.
(I territori delle provincie di Bari e Taranto entro circa 40 km da Gioia del Colle. ndr)