Incendio alla Navita, distrutti tre camion

Un incendio è scoppiato nel pomeriggio in via D’Annunzio nella sede della Navita, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Gioia del Colle.

Le fiamme hanno avvolto tre mezzi, adibiti al trasporto dei rifiuti. Uno dei tre camion, il più piccolo, è stato allontanato subito, subendo danni minori, un altro conteneva rifiuti indifferenziati che domani mattina sarebbero stati portati in discarica e su cui i vigili stanno ancora lavorando per spegnere il fuoco.

A quell’ora non c’era nessuno nell’azienda. Ad attirare l’attenzione dei cittadini e sopratutto dei militari della guardia di Finanza della vicina caserma sono state alcune esplosioni avvertite attorno alle 15: si trattava delle gomme dei camion.

A quel punto è scattato l’allarme. Sul posto sono intervenuti subito i Vigili del Fuoco a cui si è aggiunto una autobotte dell’Aeronautica militare, un Dragon x6, e anche i Carabinieri. Una colonna di fumo nero si è alzata visibile anche a distanza di chilometri. Un odore acre ha avvolto la città. Una volta domato l’incendio, i vigili del fuoco ne verificheranno l’origine.
Due le possibili ipotesi: materiale infiammabile nascosto tra i rifiuti che ha preso fuoco per via delle alte temperature oppure un incendio appiccato dall’uomo, quindi doloso.

Una dato certo è che le fiamme sono state circosritte ai soli camion.  Sul posto manca anche un sistema di videosorveglianza.

Presente l’amministratore delegato della Navita, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni.